Notizie, tendenze e curiosità sul mondo della moda e del fashion

100moda presenta Street Style Look Book

Un nuovo modo di vivere la moda, dove la o il protagonista e' gente comune. Non piu' catwalk faraonici per scoprire idee e tendenze di moda, non piu' cataloghi in cui si ammirano luoghi e ambientazioni effimere ed impossibili, ma una sorta di quotidianita' piu' vicina alla realta', in una visione, un modo di essere concreti pur lasciando spazio alla fantasia e al sogno.


Consigli per un'indimenticabile vacanza a Natal

Scritto da Fiamma • Giovedì, 6 agosto 2009 • Commenti 0 • Categoria: Destinazioni
Natal è la capitale del Rio Grande do Norte, uno degli stati della regione del nord-est del Brasile e sorge sull'Oceano Atlantico, alla foce del fiume Potengi.

Ponta Negra - Foto di Dickson Jr
Seguendo la via costiera si raggiungono la "praia de Ponta Negra" e la "praia dos Artistas", veri punti focali del divertimento.

Qui si trovano molti ristoranti, alcuni semplici e informali dove è possibile gustare ottimi piatti locali a base di carne e pesce.

Ci permettiamo allora di suggerirvi il Bigi Restò un delizioso ristorante italiano dove ritrovare l'atmosfera di "casa" gustando piatti italiani di primissima qualità.

La notte è sempre allegra e movimentata grazie alla vasta scelta che si propone tra discoteche ed i vari locali con musica dal vivo.

Natal - Foto di Dickson Jr

Natal è cresciuta velocemente, ma in maniera piuttosto ordinata; i servizi pubblici sono ben distribuiti, è visibile una coscienza ecologica; violenza e delinquenza sono molto scarse.

È dotata di modernissimi shopping centre il più famoso è il Midway Mall all'interno del quale sono presenti negozi modernissimi, un supermercato, il cinema e una "piazza alimentare" che offre la possibilità di scegliere tra cucina tailandese, brasiliana, hamburger e hot dogs, oppure rimanere fedeli a quella italiana andando dove vado sempre io, ovvero, da Pasta&Pasta, la qualità è eccellente e le porzioni sono davvero "importanti".


>>Continua a leggere "Consigli per un'indimenticabile vacanza a Natal"

Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

100style è: Contro l'abbandono degli animali

Scritto da Fiamma • Martedì, 4 agosto 2009 • Commenti 0 • Categoria: Destinazioni
Per contrastare la prima causa del fenomeno del randagismo, vale a dire l’abbandono dei cani, il Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali ha avviato a partire dal 9 luglio una campagna di sensibilizzazione realizzata in collaborazione con il noto fotografo Oliviero Toscani.

L’immagine della campagna presenta un cane abbandonato che, rivolgendosi direttamente all’osservatore gli pone un quesito di coscienza: “Tu di che razza sei? Umana o disumana?”.

Questo è il claim della campagna che rovescia provocatoriamente un interrogativo che generalmente l’uomo si pone quando parla di animali.
In considerazione del dato secondo il quale una famiglia italiana su due convive con un animale domestico, il target dell’iniziativa di comunicazione è rappresentato dalla popolazione generale e, in particolare, da chi riveste un ruolo di responsabilità nell’ambito familiare.  Il tono utilizzato dalla campagna è confidenziale e diretto. 

Il Ministero, attraverso l’animale simbolo della campagna, oltre a porre il quesito principale, suggerisce diverse soluzioni per evitare l’abbandono. Oltre agli aspetti di sensibilizzazione la campagna informa i cittadini sul fatto che l’abbandono dei cani costituisce un reato ed invita ad approfondire l’argomento alle pagine dell'area tematica dedicate al randagismo e all'abbandono. La campagna sarà presente, a partire dal 9 luglio, sui principali organi di stampa per circa un mese e, a partire dal 21 sui principali circuiti delle reti stradali e autostradali.

Sarà particolarmente intensa nelle regioni meridionali dove il fenomeno dell’abbandono risulta più diffuso.
Per quanto riguarda gli strumenti scelti nella strategia di comunicazione, l’affissione rappresenta un strumento "impattante", che comunica alla gente "in movimento", un supporto ideale per questa campagna.


>>Continua a leggere "100style è: Contro l'abbandono degli animali"

Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

A Verbania tra ventimila specie di piante

Scritto da Fiamma • Martedì, 28 luglio 2009 • Commenti 0 • Categoria: Destinazioni
Chi ha vissuto a Verbania, sul Lago Maggiore, per lungo tempo o una stagione o anche solo un pomeriggio d'estate, ha certo visitato il giardino di Villa Taranto.
La notorietà di cui gode in tutto il mondo non dispensa infatti i più frettolosi dal trascorrervi un paio d'ore.

VICTORIA CRUZIANA


L'aspetto odierno del giardino di Villa Taranto non è un frutto spontaneo, ma il risultato, plasmato nel tempo di una laboriosa elaborazione intrapresa dal Capitano Mc Eacharn nel 1931.

Entrare nei giardini di Villa Taranto è come compiere un viaggio attraverso paesi lontani.

Sono presenti specie Botaniche rare come:
VICTORIA CRUZIANA: Il genere Victoria, originario delle aree dei grandi bacini fluviali dell'America meridionale (Rio Delle Amazzoni, Paranà), annovera gli esemplari dalle maggiori dimensioni della famiglia delle ninfee.
Nei periodi di maggiore attività vegetativa della pianta (giugno-luglio) le foglie sfiorano i due metri di diametro.
In Europa è coltivata come specie annuale seminando a gennaio-febbraio i caratteristici semi sferici delle dimensioni di un pisello.


>>Continua a leggere "A Verbania tra ventimila specie di piante"

Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Monaco Classic Week: appuntamento con le barche d'epoca

Scritto da Fiamma • Giovedì, 9 luglio 2009 • Commenti 0 • Categoria: Destinazioni
Signora del Vento a Montecarlo per celebrare i 100 anni del Tuiga.


La Nave Scuola Signora del Vento sarà ormeggiata a Port Hercule (Montecarlo) dal 16 al 20 settembre 2009 in occasione dell’attesissimo evento organizzato dallo Yacht Club de Monaco: Monaco Classic Week - La Belle Classe, per celebrare un doppio evento:

- I 25 anni di presidenza di SAS il Principe Alberto II alla guida dello YCM
- I 100 anni di Tuiga, il 15 metri S.I. del club monegasco.

In questa occasione il lungomare Quai Antoine 1er sarà riportato ai fasti del 1909, ricreando l’atmosfera che ha regnato nell’ultimo secolo: chi parteciperà sarà trasportato in un magico viaggio nella storia del Principato e dell’arte della marineria monegasca.

Signora del Vento sarà a disposizione per visite al pubblico, come nave appoggio della manifestazione e location d’eccezione durante cene e party esclusivi.


>>Continua a leggere "Monaco Classic Week: appuntamento con le barche d'epoca"

Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Vacanze bestiali - ENPA

Scritto da Fiamma • Martedì, 30 giugno 2009 • Commenti 0 • Categoria: Destinazioni
E' arrivata l’estate, stagione sinonimo di spensieratezza, belle giornate, divertimento e gioia di vivere.

Per soddisfare tutti questi desideri, il più delle volte c’è qualcuno che scende a squallidi compromessi con ciò che più ama: gli animali.


Per chi è più sensibile, estate è sinonimo anche di un fenomeno che caratterizza negativamente la società civile e che da anni rappresenta una guerra difficile da combattere: l’abbandono sulle strade dei nostri cari amici a quattro zampe.

Per dare una risposta ad un dilemma che affligge milioni di italiani che vogliono far stare al meglio i propri cani e gatti durante le vacanze, l’ENPA - Ente Nazionale Protezioni Animali - quest’anno ha creato il sito “Vacanzebestiali.org“, per offrire soluzioni concrete ai proprietari di animali.

Non si tratta del solito messaggio anti abbandoni, ma di un vero e proprio tentativo di prevenire questo triste fenomeno. 


>>Continua a leggere "Vacanze bestiali - ENPA"

Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Montagna: Speciale estate bambini in Val di Fassa

Scritto da Fiamma • Giovedì, 25 giugno 2009 • Commenti 0 • Categoria: Destinazioni
La Val di Fassa a misura di bambino, un ospite speciale a cui riservare attenzioni particolari.

E proprio ai più piccoli sono rivolte le numerose attività che vedono i bambini protagonisti privilegiati dell’estate: dai laboratori mineralogici e ludico-didattici alle attività di animazione all’aperto, cacce al tesoro, spettacoli teatrali e di burattini, oltre ad un ricco programma di escursioni a tema, ideato per avvicinare i bambini alla natura ed al territorio.

Tutto questo è Fassalandia, un’iniziativa promossa dall’Azienda per il Turismo della Val di Fassa. 

Ai piccoli ospiti degli esercizi associati all’Azienda per il Turismo della Val di Fassa è riservato un ricco e gratuito programma di iniziative organizzate settimanalmente su tutta la valle:

- 1 mattinata di avviamento alla mountain bike con istruttore abilitato;
- 1 giornata di avvicinamento all’arrampicata in montagna o su palestra di roccia con guida alpina (per bambini dai 7 ai 14 anni);
- laboratorio di introduzione alla geologia delle Dolomiti (durata 2 ore circa) presso il Museo Mineralogico Monzoni di Vigo di Fassa (località San Giovanni)*;
- specifico programma di animazione ed intrattenimento (per bambini dai 3 ai 7 anni) a cura dei Comitati Manifestazioni dei singoli paesi della valle;
- spettacoli e animazione teatrale a cura del Museo Ladin de Fascia.


>>Continua a leggere "Montagna: Speciale estate bambini in Val di Fassa"

Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Estate 2009: un week-end a Montalcino per il “Jazz & Wine in Montalcino”

Scritto da Fiamma • Martedì, 16 giugno 2009 • Commenti 0 • Categoria: Destinazioni
Perchè non decidere di scappare dal caldo estivo della città per trascorrere un week end a Montalcino.


Montalcino è posto su un incantevole collina di 564 m . sul livello del mare, conserva ancora inalterato il suo fascino di antico borgo medievale. Il suo territorio, che fa parte del Parco Artistico Naturale e Culturale della Val d'Orcia, è coperto da coltivazioni di vite da cui si ricavano vini di alto pregio come il famoso Brunello, olivi e boschi in cui prevalgono alberi di leccio e dal cui termine latino ( Ilex ) deriva probabilmente il nome Montalcino, Mons Ilcinus.

Se volete un consiglio potete visitare il borgo nel mese di luglio durante il “Jazz & Wine in Montalcino”, una delle manifestazioni più longeve e prestigiose nel quadro nazionale dei festival di musica jazz.

Il festival nasce nel 1998 grazie alla collaborazione di Castello Banfi, la nota azienda vinicola di Montalcino, con l’associazione culturale Jazz & Image di Roma ed il Comune di Montalcino. Come consuetudine, anche quest’anno, la programmazione sarà ricca ed eterogenea e spazierà su diversi linguaggi musicali, segno di un’attenzione particolare verso le differenti interpretazioni del Jazz.


>>Continua a leggere "Estate 2009: un week-end a Montalcino per il “Jazz & Wine in Montalcino”"

Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Forma e Benessere alle Mauritius

Scritto da Fiamma • Giovedì, 11 giugno 2009 • Commenti 0 • Categoria: Destinazioni
Ritrovare forma, relax e benessere psicofisico non è solo questione di massaggi e cure: gli ingredienti per un perfetto elisir di salute e bellezza dovrebbero comprendere anche paesaggi meravigliosi, le più moderne strutture e un servizio scrupoloso.


E allora perché non approfittare di una vacanza a Mauritius per provare la fragranza esotica di questo balsamo di lunga giovinezza? Perché Mauritius non offre solo una splendida cornice fatta di mare stupefacente e di grande natura, ma anche una filosofia dell'accoglienza assolutamente all'avanguardia, sia nelle strutture ricettive che in tutti i servizi offerti per trasformare la vacanza in un'esperienza di tutti i sensi.


Mauritius è un'isola vulcanica lunga 58 km da nord a sud e larga 47 km da est a ovest, per un totale di 1.865 kmq (2.040 con Rodrigues e gli isolotti). Sorge nell'Oceano Indiano poco a nord del Tropico del Capricorno. Oltre all'isola principale, il paese comprende l'isola abitata di Rodrigues, circa 560 km a nord-est, e alcuni isolotti corallini come Cargados Carajos e Agalega. Mauritius e le sue dipendenze fanno parte delle Mascarene assieme a Réunion (che con Tromelin appartiene all’Africa Francese).

Moderni e attrezzatissimi sono i centri benessere a disposizione degli ospiti in decine di alberghi dell'isola, con programmi e trattamenti all'avanguardia nella ricerca estetica internazionale.


>>Continua a leggere "Forma e Benessere alle Mauritius "

Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Passeggiata dei Sapori a Merano

Scritto da Fiamma • Martedì, 26 maggio 2009 • Commenti 0 • Categoria: Destinazioni
Per difenderci dal caldo cittadino vi consiglio un week end in montagna sulle Dolomiti.

Ad esempio, a Merano, vi segnalo, la Passeggiata dei Sapori dal 28.05 al 02.06.09

C'è tutta la tradizione e la cultura gastronomica italiana nelle circa quaranta casette che per cinque giorni occupano il tratto centrale della piazza rena e il corso libertà a Merano.


Un caleidoscopio di gusti che rappresentano da nord a sud e da est a ovest la mappa del mangiar bene dello stivale dai formaggi di alta montagna ai capperi di pantelleria, dai salumi toscani ai piccanti intigoli delle regioni meridionali.

La Passeggiata dei Sapori è occasione ghiotta per riempire la dispensa - citando uno slogan di Slow Food - di cibi "buoni, puliti, giusti", ovvero dal sapore genuino, prodotti nel rispetto dell'ambiente e distribuiti secondo principi economici equi.

I prodotti offerti sono di natura "artigianale", quasi fatti in casa.


>>Continua a leggere "Passeggiata dei Sapori a Merano"

Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Trentino: vacanze in camping

Scritto da Fiamma • Sabato, 9 maggio 2009 • Commenti 0 • Categoria: Destinazioni
I 69 camping distribuiti su tutto il territorio (una quarantina sono attivi solo nei mesi caldi, gli altri seguono l’apertura stagionale, estiva e invernale) sono un vanto del comparto turistico del trentino.

Lo dimostrano i numerosi premi ottenuti a livello internazionale. L’ultimo in ordine di tempo, è stato il Camping Preis, ottenuto il 27 febbraio dal Dolomiti Camping Village di Dimaro. Altrettanto significativo è il Superplatz, attribuito dall’Adac alla struttura solandra e al Camping Vidor di Pozza di Fassa.

Dalla Germania all’Olanda, passando per la Gran Bretagna, la lista delle gratificazioni si allunga.
L’autorevole casa editrice britannica Alan Rogers nell’ambito della fiera “Vakantiebeurs”, tra le più importanti d’Europa e specializzata nel turismo all’aria    aperta, che si è svolta dal 13 al 19 gennaio a Utrecht, in Olanda, ha consegnato l’ambito riconoscimento Alan Rogers 2008 al Camping Vidor (che nel 2008 era stato premiato anche dall’Anwb, il Touring Club Olandese).


Aggiungiamo anche che quando si parla di turismo eco-compatibile il Trentino è in prima fila.


>>Continua a leggere "Trentino: vacanze in camping"

Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!