Notizie, tendenze e curiosità sul mondo della moda e del fashion

100moda presenta Street Style Look Book

Un nuovo modo di vivere la moda, dove la o il protagonista e' gente comune. Non piu' catwalk faraonici per scoprire idee e tendenze di moda, non piu' cataloghi in cui si ammirano luoghi e ambientazioni effimere ed impossibili, ma una sorta di quotidianita' piu' vicina alla realta', in una visione, un modo di essere concreti pur lasciando spazio alla fantasia e al sogno.


Tatuaggi piccoli, una moda per i più timidi

Scritto da Michela D'Ambrosio • Mercoledì, 26 novembre 2014


Tatuarsi la pelle tramite la "scarificazione", cioè l'incisione di solchi sull'epidermide che vengono riempiti contemporaneamente dagli aghi che iniettano delle sostanze pigmentate che penetrano a fondo, 'colorando' in maniera permanete la pelle è una pratica millenaria, ma nonostante il progresso abbia fatto passi da gigante in ogni comparto la metodologia per eseguire un tatuaggio è sempre dolorosa come nell'antichità. 

Per questo motivo molte persone scelgono di farsi praticare tatuaggi piccoli; per ovviare all'inconveniente di dover sopportare il dolore della scarificazione; più il tatuaggio è piccolo più i tempi di realizzazione si accorciano e di conseguenza  la resistenza al dolore abbraccia tempi più brevi.


La scelta è determinata anche da questioni di gusto e di discrezione; molti desiderano farsi un tatuaggio ma non osano portarne uno molto esteso e non vogliono nemmeno che si noti molti. 

In questo caso la scelta ricade su soggetti minimali, come: stelline, cuoricini, sigle, iniziali, brevi frasi, fiori ecc ecc; le  categorie più richieste sono: quella dei tatuaggi Maori, quella dei Tribali e quella dei Floreali, soprattutto tra le ragazze.

La scelta di portare sulla, pelle un tatuaggio molto piccolo, o più di uno è anche un modo per entrare a piccoli passi nel mondo dei tattoo, e abituarsi poco per volta a mostrarsi tatuati; non tutti sono subito pronti psicologicamente a portare tatuaggi estesi, anche perchè il tattoo nella nostra società è ancora visto in gran parte come qualcosa di trasgressivo o addirittura kitch.

Un interessante e particolare evento legato ai tatuaggi si è svolto ieri nelle sale del Museo Marco Simoncelli a Coriano; l'evento presenziato dal sindaco Domenica Spinelli e dagli assessori al Comune di Coriano, Alessandro Bonaccorsi, in arte "Alle Tattoo", ha consegnato a Paolo Simoncelli, il denaro per la fondazione Onlus; soldi ricavati con il Record Mondiale di tatuaggi, vinto il 12 ottobre scorso.

La manifestazione presentata con il nome di "1^ Convention Internazionale sul Tattoo", e svoltasi a Palermo, in ottobre, ha visto per il terzo anno consecutivo come vincitore del Guinness World Records il già citato Alle Tattoo, originario di Soliera che si è fermato solo dopo ben 50 ore e 8 minuti ininterrotti di creazione tatuaggi, vere opere d’arte, per onorare ancora una volta il ‘58 dell’indimenticabile pilota Marco Simoncelli; all'artista del tatuaggio il Comune di Coriano ha anche donato una pergamena con l'iscrizione: “per l’amore verso il territorio di Coriano, ed il concreto impegno in favore dell’opera sociale svolta dalla Fondazione Marco Simoncelli”.

Non sempre i tatuaggi sono solo legati alla mode e alle bizzarrie giovanili, come in questo caso che hanno ricordato e onorato un Campione amato da tutti e che sempre resterà nel cuore di chi seguiva le sue gare.
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.
CAPTCHA