Notizie, tendenze e curiosità sul mondo della moda e del fashion

100moda presenta Street Style Look Book

Un nuovo modo di vivere la moda, dove la o il protagonista e' gente comune. Non piu' catwalk faraonici per scoprire idee e tendenze di moda, non piu' cataloghi in cui si ammirano luoghi e ambientazioni effimere ed impossibili, ma una sorta di quotidianita' piu' vicina alla realta', in una visione, un modo di essere concreti pur lasciando spazio alla fantasia e al sogno.


100 Street Style #8 - L'uomo casual a caccia di "location moda"

Scritto da Elisa Perino • Giovedì, 18 novembre 2010 • Categoria: Moda Uomo, Street Style Look Book


Viaggio molto e mi diverto molto a visitare posti mai visti ... mi chiamo Fabio.
Sono responsabile eventi e sfilate per un'agenzia di moda. Il mio compito è quello di organizzare tutto, dalla A alla Z, così come quello di trovare nuovi volti e nuove modelle (questo compito - come potrete immaginare - è particolarmente stressante). Inoltre ho la responsabilità di trovare locations e nuovi spazi per le sfilate, con una caratteristica essenziale: che non siano stati ancora usati.

Propprio per questo motivo mi trovo oggi al Dever Hotel di Cambiago Brianza. Spazi grandi e luminosi, moderni, adatti non solo per eventi e incontri di lavoro, ma congeniale anche per sfilate. E' proprio quello che corrisponde alle mie necessità.

E' qui che ho dato appuntamento ai clienti per cui sto lavorando. Incontrerò i responsabili dell'evento, ma sebbene il meeting sia prettamente business, ho accuratamente scelto un look trendy ma informale, seppur con un piglio elegante. La comodità è fattore fondamentale, tanto da farmi sentire sempre a mio agio nelle dinamiche del lavoro.


La mia scelta è dunque caduta su una canotta nera Datch, un maglione bianco e morbidissimo Zara Man, jeans Clinc e naturalmente Timberland ai piedi.

Ma tornando alla location dove mi trovo e che presenterò ai miei clienti, il Devero Hotel si presta molto bene anche per shooting fotografici. Quale migliore occasione allora per mettermi in gioco e farmi fare un servizio dalla mia supervisor alla fotografia?

All'improvviso eccomi essermi trasformato in modello per un giorno.
Non so se per gli abiti, per la location o per le doti fotografiche di Barbara, ma dato i risultati ottenuti .... quasi quasi, cambio lavoro :-).

Fabio Chiaramonte.

Foto di Barbara Altomare

CONTINUA A LEGGERE: | 1 | 2 | |      

Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

1 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Bhe...io te lo consiglerei proprio di cambiare lavoro...perché il risulato é fantastico...cmq non in tutti i campi ci si puó permettere questo genere di look per un appuntamento di lavoro...se un mio patner finanziario dovesse presentarsi in canotta..bhe...probabilmente non chiuderei l´accordo...peró capisco che in fashion l´importnata sia appunto essere fashion

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.
CAPTCHA


I commenti sottoposti sono soggetti a moderazione prima di essere mostrati.